Depressione: i segnali da non trascurare

Depressione: i segnali da non trascurare

La parola depressione è sempre più sulla bocca di tutti, molto spesso utilizzata impropriamente, ma è un problema che può compromettere significativamente la vita quotidiana di chi ne soffre.

Oltre a essere un termine usato spesso in maniera approssimativa, questo problema viene purtroppo sottovalutato o frainteso, o addirittura non viene identificato in maniera chiara.

Ecco quindi un elenco di segnali a cui prestare particolare attenzione in tema di depressione:

  • Fatica: il corpo di una persona depressa è continuamente sotto stress, e ciò potrebbe aumentare la sensazione di fatica. Questa fatica potrebbe manifestarsi con una tendenza a parlare più lentamente, tempi di reazione più scarsi e anche una camminata più lenta.
  • Significativi cambiamenti di peso: si potrebbe aumentare di peso o dimagrire eccessivamente.
  • Cambiamenti del sonno: potrebbe esserci la tendenza a dormire meno o dormire molto più del normale.
  • Perdita di interesse: questo sintomo può intensificare anche la sensazione di isolamento e solitudine che accompagna la depressione.
  • Essere eccessivamente auto-critici: nella depressione spesso la nostra voce interiore che critica può essere molto autoritaria e distruttiva sullo stato d’animo. Dovremmo imparare a contrastare questa tendenza a criticarci, dimostrandoci comprensivi nei nostri stessi confronti e imparando a volerci bene.
  • Rabbia ed irritabilità: oltre a essere sintomi della depressione, possono anche alimentarla ulteriormente.

La depressione non è solo “ tristezza” e non scompare in pochi giorni, ma accompagna chi ne soffre nella vita di tutti i giorni, per questo è fondamentale prendere coscienza del proprio problema e fare qualcosa per risolverlo, affidandosi ad un terapeuta, fidandosi e facendosi aiutare.

E’ l’unica vera soluzione per risolvere un problema così tanto banalizzato ma così profondamente radicato in chi ne soffre.

Info sull'autore

Dott.ssa Giulia Radi editor

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: